venerdì 29 ottobre 2010

Davide e Golia

Da cosa nasce questo disegno?
Dalla mia insoddisfazione mentre lo facevo.
Ossia: "più cattivo, più violento, più sanguinario" mi ripetevo, e questo è il risultato...
Wolverine vs Hulk

...che poi tra i due preferisco pure Hulk.

Saluti Nerd!!


P.S.: a rileggermi mi sento tanto un darkettone, e se l'idea ha minimamente sfiorato anche voi sappiate che... SIETE FUORI STRADA!!

giovedì 28 ottobre 2010

Sarno c'è!

Un tantino in ritardo ma c'è!
Premetto che la fiera, almeno per quel che mi riguarda, si è svolta meglio del previsto, vista soprattutto l'affluenza al tavolo che mi ha tenuto inchiodato a disegnare senza interruzioni dalle 10 e mezzo del mattino alle 8 della sera (con la grande presenza di cosplay mai così graditi).
Fosse caduto l'edificio forse me ne sarei accorto solo per le pietruzze sul figlio, tant'ero preso. Ma questo la domenica, andiamo per ordine.

Sabato pomeriggio sono al centro sociale quando discorrendo belbello per il corridoio principale mi ritrovo subito di fronte Pasquale Qualano accanto al mitico Alfonso Rizzo, i quali colgo subito l'occasione di ringraziare per i loro preziosissimi consigli.
In particolare tengo a consumare qualche parola per Alfonso, che si è rivelato fondamentale come già l'anno precedente aveva fatto, standomi vicino e assistendomi con le perle che solo chi è di tanta esperienza e cultura del settore è capace a dare.

Dopo una prima perlustrazione senza successo alla ricerca di Enrico (http://www.tuttocartoni.com/, a cui indirizzo ulteriori ringraziamenti), Alfonso mi invita a sedere al suo posto e il primo sketch è il suo.
La giornata scorre tranquilla tra spiderman, batman, hulk ed eroi vari.

Più tardi sono a mangiare una pizza insieme a Luca Maresca e Pasquale ospiti del simpatico Alfonso, passando così una piacevolissima serata tra tre giganti che guardo con ammirazione.

Domenica mattina rieccomi al tavolo: questa volta il cambio di foglio è più frequente e rapido, ho bisogno di una lista che mai avrei pensato di riempire tanto. Al via ecco che partono due ritratti, Wonder Woman e Catwoman varie, Supergirl, Deadpool, Venom...e così fino alla sera tra le voci dei visitatori, uno dei quali stringendomi la mano mi dice: "sei diventato il mio idolo!". E io in mente (lusingato): "ADDIRITTURA!!".
Soddisfazione che rende sacro il non aver mangiato o non essermi fermato un attimo, e che credo sia la più grande che si possa ricevere in un'esperienza del genere.
Oltre al grandissimo privilegio di sedere al fianco di gente come Pasquale prima e Luca poi, di disegnare al loro stesso tavolo; Luca è un amico, eppure ripensare di esser stato posto per un pomeriggio al suo stesso livello mi rinnova la soddisfazione e l'incredulità (d'altronde rimane il mio più diretto esempio e maestro, a lui devo molte delle cose che faccio e di quelle che non faccio più).

Un ultimo Hellboy chiude una bella giornata.

Ma questo post lo chiude un altro fatto tempo addietro...
HB
...che ha riscosso non poco successo in fiera!

Saluti Nerd!!


P.S.: La mancanza di tempo mi ha costretto a negare disegni ad alcuni seppur in lista: gli interessati fra questi possono ancora contattarmi e trovare così insieme il modo di riceverli.

lunedì 25 ottobre 2010

Comincia il libro chiamato fumetto...

..nel quale si contengono novelle in nuvole dette, cantate per coloro i quali fanno della nona arte diletto. Me tra questi.

Non badate ad aulicismi, vaneggi o sproloqui vari, sono solo usanza alla quale mi piace essere avvezzo. Se non altro perchè succede che nascano dal plagio di ben più noti ("e chi te lo fa fare allora?", sarebbe una domanda più che lecita), come in questo caso, e quindi a maggior ragione non meritevoli di considerazione.
Non  badateci soprattutto dal momento che questo blog ha ben altro a che pensare.

Salve a tutti e benvenuti.
Tempo fa in molte furono le persone a suggerirmi la creazione di un blog che raccontasse il mio modo di disegnare, consiglio che per qualche motivo ho sempre titubato a seguire. Mi sono sempre ben visto dal pubblicare una raccolta di qualsiasi mio scarabbocchio, forse non me ne ritenevo all'altezza, forse non pronto.
Finchè eccomi qua, il giorno del mio diciannovesimo compleanno a scrivere il mio primo post!

Inaugurando dunque questo spazio parto dalla spiegazione di ciò che più potrebbe creare curiosità, dilemma, o perchè no semplice e comprensibile indifferenza, la sigla LGN: come è facile capire altro non è che l'acronimo di Loris Giuseppe Nese, fumettista in erba reduce dalle fiere annuali di Sarno a fumetti.
La spiegazione risulterà oltremodo offensiva per chiunque stia qui leggendo (vista l'insegna in alto) non quanto per chi invece si fosse mai trovato tra le mani un foglio, o la sua scansione, firmato con il logo LGN (e si sia quindi chiesto "questo come si chiama?"), per l'appunto.

Qui troverete dunque illustrazioni, pagine di fumetto o schizzi veloci, tutto ciò che da me possa essere prodotto e diffuso attraverso questo mezzo, per la loro visibilità e chi può dire che un domani non mi permettano di imbattere nel favore di qualcuno.
Superate le presentazioni di proemio non mi rimane che passare a quelle del "mio personalissimo" (cito lui stesso) sceneggiatore, Paolo Mazzeo, amico nella vita e collega nell'ambizione lavorativa, con il quale è in cantiere un progetto "fumettoso" per una casa editrice.
Scrittore dotato di efficace immediatezza narrativa quanto di profonda retorica ne potrete avere assaggio nel neonato blog "Per scrivere un Poe"
Che altro posso concedermi? Ulteriori autopromozioni naturalmente: su di me trovate qui e qui.

Vi lascio con l'illustrazione portata a Sarno quest'anno. Grazie per la visita e a presto.

Ciao!!


Cap